3×2 o 2×3?

3×2 e 2×3, sembrano essere la stessa cosa, ma quando si parla di stampanti UV ibride, questi due concetti sono ben diversi. Immaginiamo di avere due stampanti ibride UV davanti a noi, una è larga 2m e lunga 3m, l’altra è di 3m di larghezza e 2m di lunghezza: qual è la differenza? Cerchiamo di analizzarla con l’immagine qui sotto:

La linea tratteggiata rosa rappresenta il numero di passi del carrello durante la stampa. Nel diagramma di destra che è 3x2m, il numero di passi sarà inferiore anche se la distanza percorsa per il singolo passaggio è maggiore. Considerando il processo di accelerazione e decelerazione del carrello, possiamo dire che: con la stessa configurazione della testina di stampa e le medesime impostazioni, la velocità di stampa con struttura 3x2m sarà più veloce.

Jetrix e l’industria del futuro

Mentre molte delle attuali tendenze del settore dell’industria grafica sono destinate a continuare, è probabile che ci saranno alcune nuove dinamiche nell’uso di rivestimenti per pareti e superfici, stampa strutturata e inchiostri a sublimazione per tele stampate nei prossimi anni.

Nei rivestimenti murali, ad esempio, che sono una tendenza in corso da alcuni anni, il potenziale di crescita è nella capacità di creare soluzioni uniche su misura. Ora è molto più semplice consegnare prodotti unici utilizzando stampanti digitali di grande formato, che creano soluzioni più accessibili sia per ambienti aziendali che per quelli domestici. L’aumento dei supporti autoadesivi e riposizionabili consente inoltre agli utenti finali di avere un maggiore coinvolgimento e mentre i rivestimenti di pareti e pavimenti sono stati una parte dominante di questo settore fino ad oggi, vi sono chiare indicazioni che ciò si estenderà anche ai soffitti o ad altre superfici.

Analogamente, è probabile che la stampa 3D diventi sempre più diffusa poiché viene utilizzata sempre più spesso per il mercato al dettaglio. Tuttavia, questo amore per la dimensione aggiunta non deve essere limitato al 3D. Vi è anche lo sviluppo della stampa 2D strutturata creata da stampanti laser a LED JETRIX LX, in cui la creazione di strati di stampa o lacca trasparente aggiunge nuovo valore alla semplice stampa piatta.

Infine, dislay retroilluminati e ampi frontali vengono sempre più utilizzati per mostre, segnaletica e vendita al dettaglio. Quindi sta diventando sempre più indispensabile garantire colori più intensi, in particolare se utilizzati con l’illuminazione. In questi ambiti gli inchiostri a sublimazione ad alta densità come la gamma SubliNova di InkTec verranno alla ribalta. Essenzialmente questi inchiostri diventano parte del tessuto, piuttosto che semplicemente stendersi sulla superficie e quindi fornire una maggiore densità del colore che si intensifica davvero con l’uso dell’illuminazione.

Verso l’oro!

Potremmo non aver ancora raggiunto un oro sfuggente ai Giochi olimpici invernali di Pyeongchang, ma essendo una società sudcoreana siamo orgogliosi rappresenti del nostro ​​paese: la casa di Samsung, LG Electronics e Hyundai!

La nostra azienda è stata fondata nel 1992 da Kwang Chung – che è anche il nostro attuale CEO e azionista – con il motto “la tecnologia di oggi non è mai abbastanza buona per noi”. Sin dai nostri inizi originali in Corea del Sud, ci siamo evoluti da azienda di inchiostri per stampanti desktop, in inchiostri per stampanti a getto d’inchiostro di grande formato e sviluppo di supporti nel 2000, passando alla produzione di stampanti UV di grande formato nel 2006 con i primi modelli Jetrix. E ora festeggiamo 15 anni nel Regno Unito e in Europa con un ufficio europeo dedicato a Witney, nell’Oxfordshire!

Proprio come l’eccitazione e la promessa delle Olimpiadi, InkTec sta lavorando duramente alle innovazioni future, in particolare guardando al mercato industriale. Come afferma Joey Kim, Managing Director di InkTec qui nel Regno Unito e in Europa:

“Abbiamo una sinergia nel fatto che produciamo inchiostro e hardware a getto d’inchiostro e stiamo sviluppando prodotti su tutta la linea, ma il mercato industriale è quello in cui speriamo di ampliare maggiormente il nostro territorio commerciale. È un nuovo mercato per noi, quindi crescerà più velocemente.

“Vogliamo portare le tecnologie a getto d’inchiostro a più operazioni industriali dominate dalla stampa su schermo e offset. Stiamo già lavorando con aziende in Corea, come LG, Samsung, Posco, installando macchine sulle linee di fabbrica per migliorare la loro produttività.

Perché scegliere l’UV-Led?

Le vendite delle stampanti UV-LED stanno aumentando e finché il LED non sostituirà le lampade UV convenzionali, si tratta di scegliere il giusto metodo di polimerizzazione per l’applicazione. Con le stampanti Jetrix puoi scegliere LED o UV e offriamo ai nostri clienti la possibilità di testarli entrambi, in modo che possano garantire la decisione giusta per la loro attività. Il LED sta diventando più popolare per diverse ragioni: in primo luogo, la possibilità di stampare su substrati sensibili al calore e in secondo luogo, con un minore consumo di elettricità, è un’opzione sempre più interessante. Il primo aggiunge una nuova dinamica alla stampa in termini di ciò che può essere prodotto. Di conseguenza, InkTec sta riscontrando l’interesse per la stampa di stili di trama poiché la mancanza di calore significa che è possibile applicare un livello su uno per creare un effetto 2D. Certo, è probabile che alcuni di essi siano guidati dalla stampa 3D che diventa sempre più diffusa e accessibile con le persone che potenzialmente desiderano utilizzare alcuni di questi principi per aggiungere una nuova dinamica elevata alla semplice stampa piatta. Tuttavia, in combinazione con tempi di vita della lampada più lunghi e messaggi ecologici ovvi, per non parlare dei più apprezzati costi di gestione ridotti, più stampanti si rivolgono a LED come opzione di stampa di grande formato preferita.

InkTec sta cercando di introdurre una gamma più ampia di stampanti LED da aggiungere al JETRIX LXi8 lanciato lo scorso anno, tra cui la stampante UV KET6X-LED JETRIX a Sign and Digital e più recentemente a Fespa.

Il costo di queste macchine è leggermente superiore ai loro tradizionali equivalenti a lampade al mercurio, ma a causa dei risparmi sui costi complessivi, in particolare sulle lampade; significa che possono allenarsi a costare meno in generale.

Come afferma Joey Kim, Managing Director di InkTec, “InkTec ha sempre investito nell’innovazione, in particolare all’interno dell’azienda e infatti negli ultimi cinque anni è stato investito almeno il 12% del fatturato in ricerca e sviluppo. Quindi, a parte gli sviluppi della serie di stampanti LED JETRIX, stiamo anche sviluppando stampanti a foglio singolo e stampanti per etichette a getto d’inchiostro che probabilmente arriveranno sul mercato entro i prossimi 3 anni “.

Ma nell’immediato per gli inchiostri c’è una grande spinta a continuare a prendere la testa sul mercato degli inchiostri alternativi con il lancio di un inchiostro induribile UV per le stampanti Mimaki. Contrariamente a molti fornitori sul mercato, questi sono prevalentemente sviluppati autonomamente dai team interni di ricerca e sviluppo di InkTec. Gli inchiostri alternativi per i principali marchi di stampanti di grande formato sono sempre stati accolti con un po ‘di scetticismo, tuttavia a torto oa ragione, ma questo non dovrebbe essere più il caso di InkTec. Offrono davvero un’alternativa valida agli inchiostri del produttore e, dato che generalmente sono ad una frazione del prezzo, sembra che non ci sia bisogno di utilizzarli in particolare se la vostra macchina è fuori garanzia.

Super Wide Format per tutti

Grazie a Jon Telling, direttore vendite di Perfect Colors per questo favoloso articolo su JETRIX LXiR320:

“Con la velocità e la qualità della tecnologia di stampa di grande formato che aumenta di anno in anno, come si sta sviluppando il mercato per le stampanti a grandissimo formato (3,2 metri e oltre) e qual è il plus dei tuoi sistemi in questo settore?”

Non troppi anni fa le stampanti super wide erano riservate alle più ricche e grandi aziende di stampa. Negli ultimi 5 anni circa, molte piccole imprese hanno adottato una tecnologia super wide. La domanda è: perché? E cosa è cambiato? In primo luogo, la tecnologia è diventata più accessibile con il calo del prezzo di acquisto, grazie in molti modi all’ingresso di altri produttori sul mercato e in secondo luogo alla necessità per le imprese di grandi e medie dimensioni di investire in tecnologia che aiuti la loro offerta di grande formato a diventare più efficiente e versatile .

Ci sono poche macchine sul mercato che sono più convenienti e versatili del nuovo JETRIX LXiR320. Lanciato di recente, è una stampante roll-to-roll da 3,2 metri del produttore coreano che ha ottenuto un’ottima reputazione sul mercato per qualità, servizio e rapporto qualità-prezzo, grazie al grande successo delle sue stampanti flatbed rigide. La nuova stampante roll to roll lanciata questo mese offre alcuni vantaggi interessanti rispetto alla concorrenza, come la possibilità di stampare fino a tre rotoli di supporti contemporaneamente, a differenza delle offerte a doppio rotolo dei suoi concorrenti. Anche la gestione dei supporti è un vantaggio, con la maggior parte delle altre macchine che citano solo una capacità di stampa dello spessore del supporto di 1 mm contro 5 mm per LXiR320. Inoltre, questo nuovo arrivato non è particolarmente delicato in termini di velocità e produttività, i risultati hanno mostrato 90 secondi all’ora in modalità di produzione e 60 metri quadrati all’ora in modalità qualità, cifre che metterebbero seriamente in imbarazzo alcuni dei suoi colleghi di altri produttori. A differenza di altre offerte, questo JETRIX 3.2M offre una configurazione a sei colori più un bianco e può essere ordinato con una singola doppia testa.

Quindi, per quanto riguarda la qualità? La qualità di stampa può essere descritta come sbalorditiva, mostrando colori vibranti e dettagli eccellenti. Jon Telling Sales Director di Perfect Colors commenta: “Non solo la qualità di stampa è eccellente, la velocità e la versatilità del nuovo JETRIX LXiR320 lo distinguono dai suoi concorrenti. I bassi costi di gestione e il prezzo di acquisto rendono questa considerazione seria per le aziende che desiderano stampare fino a 3,2 metri di larghezza e che necessitano di maggiore versatilità e produttività. “Prosegue” Considerando che l’unità è appena stata lanciata, il livello di interesse è stato fantastico come il numero di ordini inoltrati. “Le spedizioni iniziano nell’agosto 2018.

Il mercato spagnolo con Sinergia Visual

Sinergia Visual Srl è uno dei più importanti distributori di prodotti e tecnologie per il mercato spagnolo della stampa digitale. Questa partnership offre quindi un’aggiunta significativa alla rete europea in espansione di InkTec.

Ciò segna uno sviluppo considerevole per InkTec poiché si concentra sull’ampliamento rapido della propria rete di distribuzione in tutta Europa. Ciò si basa sulle precedenti notizie sull’espansione nel mercato italiano e gli sforzi continuano a stabilire relazioni simili nelle regioni in cui hanno precedentemente avuto un’esposizione limitata.

Come sottolinea Joey Kim, Managing Director di InkTec Europe Ltd, “La sinergia tra le aziende è stata evidente sin dal nostro primo incontro. Le somiglianze nelle nostre opinioni in termini di dove sta andando il mercato della stampa di grande formato, in combinazione con la necessità di ricerca costante, sviluppo e innovazione di prodotto, significa che stiamo cercando di sviluppare una relazione a lungo termine e sostenibile con Sinergia Visual. “

L’associazione con Sinergia Visual si concentrerà principalmente su di loro come distributori esclusivi di stampanti JETRIX in tutta la Spagna. Coinvolgerà anche loro fornendo un ampio servizio e supporto per tutte le nuove installazioni di JETRIX nel paese.

Il rapporto sta prendendo il via con Sinergia Visual che esporrà al CiPrint di Madrid dal 25 settembre dove presenterà l’ultima aggiunta al portfolio JETRIX: LXiR320. Questa stampante da 3,2 m roll-to-roll con LED-UV digitale offre una stampa di produzione di 90mq / ora che passa a 60mq / ora in modalità qualità, oltre alla possibilità di stampare fino a tre rotoli di supporti alla volta. È perfetto per la produzione su larga scala sia su supporti patinati che non patinati, come PVC, flex, banner in tessuto, banner retroilluminato per insegne interne ed esterne che può facilmente stampare su spessori fino a 5mm (rispetto alla maggioranza là fuori che sono generalmente limitati a 1 mm di spessore del supporto). Pubblicate ciò ci sarà l’opportunità di avere dimostrazioni del JETRIX LXi8 nello showroom di Sinergia Visual a Madrid.

InkTec presente al The Print Show

InkTec sarà presente a The Print Show in ottobre e non vede l’ora di presentare una serie di inchiostri e prodotti multimediali chiave. Vieni a trovarci allo stand C04 per saperne di più su:

Inchiostri

Gamma completa di inchiostri a base solvente, acquosa, tessile e lattice che è stata ampliata per includere:

  • Inchiostri base solvente specificamente sviluppati per stampanti Mimaki e Roland
  • Inchiostri base acqua per stampanti Epson Stylus Pro 7700/7890/9700/9890/9900
  • Inchiostri Latex completamente compatibili con le stampanti HP

Tutti gli inchiostri InkTec sono prodotti secondo i più elevati standard e con la loro vasta gamma e colori intensi offrono alte prestazioni con una fantastica qualità dell’immagine e longevità. Completamente compatibile con il passaggio facile da inchiostri OEM, nessun lavaggio è richiesto o modifiche al profilo del colore

Media

Verrà mostrato il portfolio completo dei supporti, inclusi back light, roll-up, banner, lattice e film metallici. Un focus particolare sarà sul nostro nuovo banner per Latex HP, pop-up, displaye retroilluminati.

Stampanti Jetrix

Sarà presente la nuova JETRIX KX3. Questa stampante intelligente, compatta e conveniente offre tutte le note qualità ingegneristiche JETRIX ed è perfetta per stampati commerciali e applicazioni industriali. InkTec offrirà una garanzia di 3 anni su questa stampante!

Nuovi supporti Natura Media

Alla luce del recente annuncio da parte di InkTec Europe della loro partnership esclusiva con Natura Media, si sta facendo più chiaro ciò che questa nuova gamma di substrati potrà potenzialmente offrire.

Di particolare interesse sono i supporti Flat Dot® che abilmente utilizzano un adesivo a micro punti per creare canali d’aria e assicurare un’applicazione facile e senza bolle. Queste pellicole in PVC bianco, disponibili sia lucide che opache, hanno un meccanismo di rilascio dell’aria all’interno dell’adesivo che consente un posizionamento e un riposizionamento molto semplici, ma allo stesso tempo limita notevolmente i residui lasciati durante la rimozione. Un simile tessuto autoadesivo in poliestere bianco, noto come Easy-Tex®, offre caratteristiche simili. Tuttavia, questo è removibile e riposizionabile entro la prima ora di applicazione, con l’adesivo che diventa più permanente dopo questo tempo.

Peter Davidson, Senior Business Development Manager di InkTec Europe, afferma: “Il mio mandato è stato sempre quello di concentrare maggiormente l’attenzione sulla nostra gamma di inchiostri e supporti. Ciò ha incluso l’identificazione di alcune delle sfide critiche che i clienti affrontano quotidianamente nel trattare con i substrati. Quindi, ci siamo basati sul grande lavoro che sta avvenendo nella nostra sede in Corea del Sud per sviluppare nuovi prodotti di alta qualità. Questo è solo l’inizio di un processo di sviluppo che porterà a nuovi prodotti incentrati sulla creazione di maggiori opportunità di guadagno per gli stampatori.”

La flessibilità di questi prodotti offre l’opportunità agli gli stampatori di incoraggiare l’autoinstallazione, rendendo anche più facile la vita degli utenti finali. Da una prospettiva di generazione di reddito per la PMI, questo a sua volta potrebbe incoraggiare gli utenti finali a trovare opportunità innovative più frequenti, in particolare per i rivestimenti murali o vetrinistica in ambienti di vendita al dettaglio.

L’esclusiva gamma di supporti che InkTec Europe offre è stata accuratamente selezionata per offrire il meglio al mercato globale. Le recenti aggiunte hanno incluso un ampio portfolio di film per stampa latex, che sono stati ampiamente studiati e sviluppati autonomamente dalla squadra sudcoreana dedicata di InkTec. Specificamente creati per stampanti e inchiostri HP Latex, questi supporti vantano un rivestimento diffusivo che produce stampe vibranti di alta qualità. A partire da banner, pop-up, display e retroilluminati, questi film sono convenienti e perfetti per display interni ed esterni.